ONE_K_LINEAR_4

    Adriano ha arredato la sua cucina come se fosse la trama di uno dei suoi romanzi. Infatti c’è un ordine preciso in questo particolare arredamento: dal piano cottura, che potrebbe essere l’inizio del romanzo, in finitura Laccato bianco con il pianale in marmo nero, si prosegue verso il lavandino, ed ecco che lentamente compare un’ombra un po’ più scura, come se la storia iniziasse a movimentarsi. L’ombra più scura è il pensile in legno posizionato sopra. Improvvisamente il pianale si abbassa e sopra di lui compare un secondo pensile in finitura Laccato rosso: un vero colpo di scena. Ma un buon romanzo si conclude con un finale inatteso, e così vale anche per la cucina di Adriano: dal pianale si estende una penisola in legno materico, sostenuta da una sottile lastra di vetro.