IL CUBISMO SECONDO ELISA

    Alla festa del mio compleanno ho ricevuto in dono dalla zia uno strano oggetto: è un cubo con le sei facce tutte colorate ma che in un attimo lo si distrugge e lo si ricompone a piacimento, fino a riportarlo nella posizione iniziale. Ho sputo che rubik è il nome dell’ inventore. E so anche che non è facile ricolorare e ricostruire le facce del cubo come all’ inizio. Ci abbiamo provato per tutto il pomeriggio io e le mie due amiche Monica e Linda rintanate in camera mia. Non ci voglio pensare su troppo; arriverà il giorno che riusciremo a ricomporlo in cinque minuti, proprio come ha fatto il ragazzo che abbiamo visto su YouTube. Per ora preferisco riempire i cubi e i pensili colorati della mia camera con i libri e i regali appena ricevuti.